Social Media Marketing Industry Report 2013

Un interessante studio nato da più di 3.000 interviste a marketer operanti sui social media

Social Media Examiner – a distanza di tredici mesi dall’edizione precedente – ha pubblicato il Social Media Marketing Industry Report 2013, uno studio di 43 pagine nato da più di 3.000 interviste a marketer operanti sui social media.

Vediamo alcuni degli aspetti più interessanti emersi dallo studio.
Cresce il numero dei marketer che credono nei social media, che sono stati definiti importanti per il business per l’86% di loro (contro l’83% del 2012).
Il social network più importante resta Facebook. Quando costretti a scegliere una sola piattaforma, infatti, il 49% ha scelto Facebook, il 16% LinkedIn, il 14% i blog e il 12% Twitter. Solo il 37% dei marketer, però, ritiene che gli sforzi fatti su Facebook siano stati efficaci.
I blog continuano a suscitare molto interesse. Il 58% dei marketer blogga, il 62% vuole approfondire il tema e il 66% ha in programma di aumentare l’attività di blogging nel 2013.
Tra i progetti futuri, infine, YouTube si “piazza” al primo posto: il 69% dei marketer ha intenzione di aumentare l’uso di YouTube, mettendo il servizio al primo posto fra gli investimenti del 2013. Seguono Facebook e i blog (entrambi al 66%), LinkedIn (65%) e Twitter (64%).

L’intero studio può essere letto qui.

Le Olimpiadi di Out of the Blue

Young&Rubicam e Bavaria tornano a far parlare di sè

Bavaria, fondata nel 1719 da Laurentius Moorees a Lieshout, è il birrificio indipendente più grande d’Europa e questa estate è stata caratterizzata dalla sua campagna Out of the Blue. Il birrificio olandese ha infatti scelto il blu come colore per la nuova visual identity e la nuova mission.

Ora, per celebrare le Olimpiadi, Young&Rubicam – che cura le attività di gestione degli account FacebookTwitter, YouTube, Pinterest, Followgram e FourSquare (dietro le attività di PR della campagna c’è invece Noesis) – è stata chiamata a realizzare, per il noto marchio di birra, sei cartoline dove alcune discipline olimpiche sono reinterpretate in modo ironico e originale.
(continua…)

Campagna elettorale in Rete: come fece Obama?

Valerio Quatrano sulla comunicazione politica in Rete

È nato un nuovo ebook dedicato ai politici che vogliono imparare ad utilizzare efficacemente Internet e i social media per le proprie campagne elettorali. “Come vincere le elezioni con Internet” spiega nel dettaglio come fece Obama per vincere le elezioni del 2008. Vengono analizzati i diversi strumenti che lo portarono al successo: Youtube, Facebook, Twitter, Linkedin, Yahoo e soprattutto la newsletter.
Nel libro si spiega come con uno staff ridotto e un budget iniziale molto limitato si sia riusciti a realizzare una campagna elettorale straordinaria e a mettere fuori uso le pericolose macchine da guerra della Clinton prima (primarie) e di McCain successivamente (presidenziali).

Inoltre si individuano 5 azioni fondamentali messe in piedi dallo staff di Obama che tutt’oggi possono essere riprodotte da qualsiasi candidato anche in Italia.
(continua…)

Le nuove funzioni di Facebook per le Pagine

Nuovi ruoli di amministrazione e post schedulati

Più potere per chi gestisce le Pagine ufficiali sul su Facebook con due novità molto importanti: la gestione dei ruoli all’interno delle Pagine e la possibilità di schedulare i post da pubblicare. Quest’ultima funzionalità, in particolare, non è più affidata a servizi esterni che permettono di programmare in anticipo i post, ma è stata integrata all’interno del social network.
Chi amministra la Pagina avrà quindi la possibilità di creare un vero e proprio team di gestione, con diverse competenze e dunque diverse possibilità di agire nei confronti della Pagina stessa.

(continua…)

Facebook: la timeline anche per le pagine aziendali

Facebook ha svelato le nuove pagine aziendali. Gli amministratori avranno 30 giorni di tempo per prendere confidenza con le novità introdotte

Facebook ha annunciato sul suo blog ufficiale la possibilità per gli amministratori di pagine di attivare Timeline anche per le business page. Le nuove Timeline per le pagine Facebook diventeranno obbligatorie per tutti dal 30 marzo 2012.
La nuova grafica è sostanzialmente uguale a quella dei profili privati, con la cover photo presente in alto. L’immagine di copertina non può contenere informazioni relative a prezzi, offerte o sconti, call to action esplicite, come “scarica” o “contattaci”, riferimenti ad azioni tipiche di Facebook, come “diventa fan” o “condividi”, informazioni di contatto.


(continua…)