Google Sources

Una colonna di destra più ampia e ulteriori informazioni nei risultati di ricerca di Google

Google sta testando una nuova funzionalità da introdurre nei suoi risultati di ricerca, funzionalità che (attualmente) è chiamata “Sources”.
Il primo ad accorgersene sembra sia stato Cyrus Shepard, che ha condiviso alcuni screenshot, compreso questo generato da una ricerca per la cantante pop Rihanna.
La colonna di destra è stata ampliata per consentire di visualizzare un certo numero di informazioni, in questo caso le note biografiche tratte da Wikipedia, la data di nascita, i link alle canzoni e ad artisti simili. Cercando invece Twitter, ad esempio, si ottiene non solo l’indirizzo del sito Web della piattaforma ma anche dove è stata fondata l’azienda, il linguaggio di programmazione utilizzato e altre informazioni.

Secondo quanto affermato da Google, si tratta al momento di un semplice esperimento e non è possibile sapere né quante persone sono coinvolte né se “Sources” verrà estesa a tutti gli utenti.
Potrebbe però essere una risorsa interessante proprio nel momento in cui Google+ apre alle pagine aziendali: in caso di successo di queste ultime, infatti, le ulteriori informazioni generate da Google Sources potrebbero essere visualizzate direttamente nei risultati di ricerche efettuate per brand presenti su Google+.

[fonti: Cyrus Shepard, Searchengineland]

LEAVE A REPLY

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>